Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

L'immagine parlante - Laboratorio creativo di segno e colore

donna pianta300

a cura di Iole Cilento

Tema della 4a edizione (2017): I giochi percettivi.

Leonardo scrive nel Trattato sulla pittura di utilizzare spesso le macchie sui muri per inventare paesaggi, scene di battaglia e altro ancora.
La via della creazione può essere sorprendente e prodigiosa per imparare a guardare il mondo con gli occhi dell’immaginazione.
Per gustare questa libertà sperimenteremo le tecniche e i giochi dadaisti e surrealisti che hanno dato forma alla nostra idea del Contemporaneo, della Grafica d’Arte, e del Design seguendo quella linea rossa di serissimo gioco che collega Picabia a Dubuffet a Bruno Munari.
7 incontri per cimentarsi con 7 esercizi per tutti i livelli di abilità: stimolati dai sensi e dai sogni, dai capolavori delle avanguardie, da brani letterari, musicali e cinematografici, alla scoperta delle nostre enormi possibilità espressive.
Il laboratorio mette a disposizione tutti i materiali di lavoro.

Sette martedì a cadenza quindicinale dalle 18 alle 20:

  • 24 gennaio 2017 segni
  • 7 febbraio 2017 ritagli
  • 21 febbraio 2017 macchie
  • 7 marzo 2017 impronte
  • 21 marzo 2017 forme
  • 4 aprile 2017 negativi
  • 18 aprile 2017 textures

 

Tullio Pironti editore
Sede del laboratorio: presso Casa Editrice Tullio Pironti - Piazza Dante, 89 (Palazzo Ruffo di Bagnara), Napoli

Costo: € 200 (sconto per studenti e tessere rosse Lalineascritta)

Info e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 3497879678

Performance di presentazione sabato 3 Dicembre ore 11.30 Galleria Le 4Pareti – via Fiorelli 12/D

Tutto intorno a noi parla, ogni superficie, ogni cosa, possiede un'intrinseca bellezza che è identità e segno, si tratta di fare silenzio e ascoltare, poi il gioco dell'invenzione può cominciare...

Iole Cilento

Iole Cilento(Napoli, 1975) si è formata all’Accademia di Belle Arti di Napoli e presso il Dipartimento di Arti Plastiche dell’Università di Parigi. Lavora come scenografa dal 1997 per videoclip, installazioni, eventi, manifestazioni di piazza e in particolar modo nell’ambito dello spettacolo per adulti e ragazzi collaborando, fra gli altri, con Libera Scena Ensemble, Le Nuvole, Teatro della Tosse, Teatro Stabile di Torino, Cantieri Teatrali Koreja, Teatro Potlach, Sosta Palmizi, Fondazioni Lirico-sinfoniche Teatro Regio di Torino e Petruzzelli di Bari. Dal 2002 affianca a questa attività quella di illustratrice (ultima pubblicazione: tavole per 'Bestiario Napoletano' di A. Cilento, Laterza 2015) e di conduttrice di corsi e stages curando laboratori di manualità e arte contemporanea con normodotati e diversabili presso scuole pubbliche e associazioni culturali in Piemonte e Campania. Nell’ambito dei progetti CEE per l’Alta Formazione di esperti in teatro sociale ha svolto docenze in materia di scenografia per l’Università di Lecce e Ancona.

Ha tenuto a Napoli tre mostre personali a tema letterario ibridando pittura, scultura, light design e oggetti di recupero. Da due anni insegna nel dipartimento di scenografia presso l'Accademia di Belle Arti di Foggia e da più di 10 anni conduce la sezione di arti visive degli stages multidisciplinari de Lalineascritta.

Per maggiori informazioni visitare il sito: www.iolecilento.it

Copyright © 1993 - 2016 Associazione Culturale Aldebaran Park - Lalineascritta Laboratori di Scrittura
Sede legale: via Caravaggio, 30 - 80126 Napoli | Codice Fiscale 94141660632

Le Opinioni e i Contenuti all'interno de lalineascritta.it esprimono esclusivamente il parere dei rispettivi autori.