Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

Laboratorio di terzo livello

Le misure della storia

Laboratorio di  scrittura narrativa 3

Mercoledi h 18.30-20.30

con Antonella Cilento

E inoltre: Stefania Bruno (scrittura e teatro), Valentina Giannuzzi (editing), Paolo Oliveri del Castillo (giochi teatrali), Iole Cilento (arti visive)


Il terzo step è destinato a chi ha già fatto molta strada con Lalineascritta, a chi ha frequentato il secondo step o il terzo in anni passati. Tutto il terzo step prevede sessioni di editing e riletture di manoscritti di varia dimensione, già in lavorazione o nuovi.

Età: 14-100
Max 30 partecipanti


laptop 1

 

5, 12, 19, 26 ottobre / 2, 9, 16, 23, 30 novembre / 7, 14, 21 dicembre 2016

Le forme e le misure della storia (prima parte)

Quando componiamo sappiamo distinguere fra un’idea o un’immagine che potrà svilupparsi in una storia breve o in una storia lunga? Da cosa capiamo quando la nostra narrazione ha respiro (e che tipo di respiro)? Iniziamo dai personaggi e dalle loro polarità: abbiamo ben immaginato la trasformazione del personaggio che vogliamo narrare? Siamo in grado di seguirlo per una strada, breve o lunga che sia, senza illuderci di averlo disegnato? Forme e comportamenti dei protagonisti e dei personaggi secondari nel racconto, nel racconto lungo e nel romanzo.


11, 18, 25 gennaio / 1, 8, 15, 22 febbraio /1, 8, 15, 22, 29 marzo 2017

Le forme e le misure della storia (seconda parte)

Lo sviluppo dei piani temporali della storia e le peculiarità all’interno della storia del romanzo fra Sette e Novecento: come scorre il tempo all’interno della nostra storia? Siamo capaci di costruire un efficace piano del presente? Siamo abili nell’edificare flashback e flashforward? Osserviamo insieme le scelte che, ad esempio, da Sterne arrivano ad Ernaux, da Dickens e Balzac a Perec, da Proust ai narratori contemporanei: divagazione, sommario, episodio. Il tempo e la fluvialità della narrazione.


5, 12, 19, 26 aprile / 4, 11, 18, 25 maggio / 1, 8, 15, 22 giugno 2016

Le forme e le misure della storia (terza parte)

In quanti modi i linguaggi extra letterari entrano nella forma narrativa: lettere, dialoghi teatrali, citazioni scientifiche, episodi storici, verbali, sermoni, liriche… Infinita è la possibilità del romanzo, in particolare, di assorbire codici di altra natura per amplificare le emozioni o le scelte dei personaggi in campo. Ci eserciteremo a cercare i linguaggi che si interfacciano con le nostre narrazioni.


Antonella Cilento

Antonella Cilento(Napoli, 1970), scrittrice e giornalista, ha creato il Laboratorio Lalinescritta nel 1993, tra i primissimi in Italia a proporre l'insegnamento della scrittura creativa. I suoi ultimi libri sono Bestiario Napoletano (Laterza 2015) e La madonna dei mandarini (NN Editore 2015). Con Lisario o il piacere infinito delle donne (Mondadori 2014) è stata finalista del Premio Strega 2014, e Premio Boccaccio 2014 (romanzo tradotto in Francia, Germania, Spagna e Lituania, e in via di traduzione in Corea). I suoi romanzi sono tradotti in Spagna, Germania, Francia, Lituania. Collabora con Il Mattino, Il Corriere della Sera e ha collaborato con L'Indice dei libri del mese, Il Sole 24 Ore, Grazia. Un suo manuale dedicato alla scrittura creativa è stato pubblicato da Simone Editore nel 2000: A. Cilento e A. Piedimonte, Scrivere. Guida ai mondi della parola scritta. Ha scritto numerose opere per il teatro e per il cinema...

Copyright © 1993 - 2016 Associazione Culturale Aldebaran Park - Lalineascritta Laboratori di Scrittura
Sede legale: via Caravaggio, 30 - 80126 Napoli | Codice Fiscale 94141660632

Le Opinioni e i Contenuti all'interno de lalineascritta.it esprimono esclusivamente il parere dei rispettivi autori.