Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

Montesano sulla scrittura comica: giovedì 11 gennaio il terzo incontro de i Magnifici Sette

comici1

Giovedì 11 gennaio 2018, alle 18.30 presso Healthy Book Area, a Napoli, in Via Merliani 118, primo piano (mappa) si terrà il terzo incontro della sesta edizione de I Magnifici Sette, il ciclo di sette lezioni magistrali sull'arte dello scrivere (e del leggere) per sette grandi classici della letteratura tenuto da Giuseppe Montesano.

Protagonisti di questa lezione, intitolata I comici (che fanno morir dal ridere) sono ironia, parodia, satira: la scrittura comica e le sue varianti.

"Qualcuno a un mio compleanno - sul libro c'è scritto a penna 1972, - mi aveva regalato un piccolo libro marrone, un'edizione economica degli Umoristi moderni di Bertolucci e Citati, forse pensando che si trattava di un libro divertente per ragazzi.
Lo misi da parte con disprezzo, e per un paio d'anni il libro stette chiuso nel cellophane, mentre da tipico adolescente leggevo La caduta e Lo straniero di Camus e I falsari di Gide pensando che fossero il massimo della trasgressione, e mentre la febbre mentale per Dostojevskij e Kafka cominciava a invadermi."

Scrive così, Giuseppe Montesano in Lettori selvaggi (Giunti 2016) a proposito dei Comici che fanno morir dal ridere, raccontando che poi, aperto il libro, aveva iniziato ad imparare a memoria Cechov, Allais, Campanile, Zavattini, Petrolini...

La scoperta della linea comica che da Sterne porta a Breton, che riunisce Kafka, Carrol, Jarry, Beaudelaire e che arriva fino a Beckett e a Paolo Villaggio, è la materia di questa lezione: "Il riso è l'espressione di un sentimento doppio, o contraddittorio; ed è per questo che in esso vi è convulsione" (Baudelaire).

Riusciamo a ridere delle nostre prigioni, quelle in cui ci siamo da soli reclusi?

ESTRAGON: E se ci impiccassimo?
VLADIMIR: Sarebbe un modo per farselo venire duro.
ESTRAGON (eccitato): Viene duro?
VLADIMIR: Non lo sapevi?
ESTRAGON: Allora impicchiamoci subito...
(S. Beckett, Aspettando Godot)

E' possibile partecipare a questa singola lezione al costo di 15 €. Per prenotarsi è necessario inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Giuseppe Montesano

Giuseppe Montesanoha scritto i romanzi  Nel corpo di Napoli, Mondadori, 1999, Superpremio Vittorini, Premio Napoli, finalista Premio Strega;  A capofitto, 1996 (Mondadori, 2000);  Di questa vita menzognera, 2003, Feltrinelli, Premio Selezione Campiello, Premio Viareggio; Magic People, 2005, Feltrinelli;  Il ribelle in guanti rosa. Charles Baudelaire, Mondadori, Premio Vittorini.  Ha tradotto autori francesi, tra cui La Fontaine, Gautier, Flaubert, Villiers de l’Isle-Adam, e per i Meridiani Mondadori ha curato e tradotto le Opere di Baudelaire, 1996, Premio Prezzolini-Lugano, e ha curato le Opere di Ottiero Ottieri, 2009, Meridiani Mondadori. Fra le opere recentissime:  Lettori selvaggi (Giunti 2016), dai misteriosi artisti della preistoria a Saffo a Beethoven a Borges,La vita vera è altrove (Giunti 2016), vincitore Premio Viareggio 2017 e Premio Napoli 2017), e  Come diventare vivi, un vademecum per Lettori selvaggi (Bompiani, 2017).Per il teatro ha scritto un radiodramma per la Rai, curato la drammaturgia diMagic People Show, spettacolo andato in scena tra l’altro al Piccolo di Milano e al Teatro Nazionale di Madrid. Ha anche scritto per lo spettacolo “Servillo dice Napoli”, e ha tradotto il “Lélio” di Berlioz per Toni Servillo al San Carlo di Napoli. Collabora a “Il Mattino” e a “Il Messaggero”, e scrive per “L’Unità”.

 

Tutte le News

Copyright © 1993 - 2016 Associazione Culturale Aldebaran Park - Lalineascritta Laboratori di Scrittura
Sede legale: via Caravaggio, 30 - 80126 Napoli | Codice Fiscale 94141660632

Le Opinioni e i Contenuti all'interno de lalineascritta.it esprimono esclusivamente il parere dei rispettivi autori.