Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy cliccando sul pulsante.

rompereglischemi

Laboratorio di  scrittura narrativa 3

Mercoledi h 18-20

Audacia: rompere gli schemi per ricostruirli

con Antonella Cilento

 

NOTA: a causa del ritardo nella partenza dei corsi quest’anno il primo step condotto come sempre da Antonella Cilento sarà articolato in sei incontri per ogni livello fino a Natale e proseguirà poi regolarmente in trimestri dal 13 gennaio 2014.


13 novembre/ 18 dicembre 2013

La paura di riuscire

Ogni trama è avventura, allargamento delle possibilità narrative: si arriva ad un momento del percorso di scrittura in cui dalle storie brevi si vuol passare alle storie lunghe ma si affanna, i progetti di romanzo si arenano, stile e idee si appannano. Questo trimestre è dedicato al superamento di paure e blocchi che sorgono anche quando non si è più alle prime armi e si seguono progetti ambiziosi. Sistemi, tecniche, ma anche esempi da seguire…


14 gennaio / 2 aprile 2014

Le bugie con le gambe lunghe

Paura, suspence, azione e inganni: il sortilegio della narrazione che ci inchioda alla pagina. L’armamentario degli effetti speciali visti con l’occhio di chi, se ha paura nella vita, non può averne sulla pagina ma deve farla provare a chi legge: il mistero e i segreti delle svolte che producono le grandi narrazioni. In questo trimestre scritture e riscritture alla ricerca dei punti in cui evitiamo di far accadere le cose.


9 aprile / 26 giugno 2014

Respirare nel gesto

Il tempo e i suoi inganni narrativi: c’è un tempo per svelare intenzioni e mosse e uno per covare la memoria. Le buone storie alternano queste fasi giocando sulla respirazione, sull’aria che diamo ai nostri personaggi per compiere una trasformazione. È l’inventore Edison a dire che il segreto del successo è un per cento ispirazione e novantanove per cento traspirazione: se si sta davvero lavorando a una storia, questa sarà sudata, bisogna sempre sospettare della facilità d’esecuzione, anche e soprattutto, quando è una nostra dote. Un trimestre di allenamenti per dare la giusta misura alla storie che inventiamo.

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newletter

Ricevi nella tua casella email tutti gli aggiornamenti sulle nostre attività, corsi, eventi, appuntamenti.

mappa black

Lalineascritta ha la sua sede a Napoli (Vomero), in Via Kerbaker 23, all'interno della Galleria Vanvitelli (accanto a Unieuro) , al piano ammezzato.

E' a 50 metri dalla Metropolitana Linea 1 (fermata Piazza Vanvitelli) e da tutte le funicolari: Centrale, Montesanto e Chiaia.